Laboratorio didattico “Sicilia e Malta: un patrimonio diffuso da valorizzare” (4 CFU)
Corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali
Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Catania
A.A. 2006/2007

Dall’ 11 al 20 luglio 2007 si è svolto a Siracusa nella sede del corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Catania il laboratorio didattico di laurea (4 CFU) dal titolo “Sicilia e Malta: un patrimonio diffuso da valorizzare; i relatori del corso sono stati la dott.ssa F. Buscemi, l’arch. M. Nucifora ed il dott. D. Tanasi.
Il laboratorio è stato incentrato sui problemi della valorizzazione di quel patrimonio archeologico preistorico e post-classico del territorio megarese e siracusano, che ha manifestato evidenti tratti di cultura maltese, inteso come parte integrante di un più grande sistema culturale paesaggistico da rilanciare. L’attività didattica si è articolata attraverso alcune lezioni frontali, tre escursioni nei siti di Cozzo del Pantano alla foce del Ciane (Siracusa), Cozzo Monaco alla foce del Mulinello (Augusta) e San Lorenzo Veccio (Pachino), in cui si sono osservate in modo diretto le problematiche archeologiche e le tematiche legate alla valorizzazione, ed un workshop in cui gli studenti attraverso sessioni di brain storming coordinate dai docenti hanno messo a frutto i dati acquisiti sviluppando progetti personali di approfondimento scientifico coniugato alla ricerca di un progetto di valorizzazione.

 

 - Mulinello3.jpg


 - San-Lorenzo5.jpg


 - Cozzo-Pantano1.jpg


 - San-Lorenzo3.jpg


 - Cozzo-Pantano6.jpg


 - Mulinello6.jpg


 - Cozzo-Pantano2.jpg


 - Mulinello5.jpg


 - Mulinello4.jpg


 - Mulinello7.jpg


 - San-Lorenzo2.jpg


 - Cozzo-Pantano5.jpg


 - Cozzo-Pantano4.jpg


 - Cozzo-Pantano3.jpg


 - Mulinello1.jpg


 - San-Lorenzo4.jpg


 - Mulinello2.jpg


 - San-Lorenzo1.jpg



© 2017 Progettokasa
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.